Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Attività e organiz. Editing Lettere sullo Sviluppo, ovvero le News Letter dell'IRCCS
Azioni sul documento

Lettere sullo Sviluppo, ovvero le News Letter dell'IRCCS

Commento degli estratti redazionali del n°0 e dell'ultimo numero di "Lettere sullo Sviluppo"



Il perchè di uno sguardo al passato


La riproposizione di stralci tratti dal redazionale di due numeri di "Lettere sullo Sviluppo" vuole costituire la tangibile testimonianza dello spirito precursore che animò a suo tempo, e tutt'ora sostiene (a 9 anni di distanza dall'ultima pubblicazione) la Direzione Scientifica nella divulgazione dei risultati delle ricerche scientifiche, ad usufruizione degli operatori del Servizio Sanitario.
L'invio di queste news (iniziativa editoriale avviata nel 1994 e terminata nel 2000), avvenne in un periodo nel quale il concetto di ricaduta traslazionale del lavoro svolto negli IRCCS stava ancora trovando una definitiva codifica ministeriale ed in campo nazionale non riceveva ancora un'estesa attenzione e sensibilità.


DAL REDAZIONALE DEL n°0/94 DI "LETTERE SULLO SVILUPPO"
letter1E' un bollettino periodico di news che ha per scopo principale quello di offrire agli operatori del Servizio Sanitario una informazione sintetica sulle ricerche compiute dall'Istituto Scientifico Stella Maris di Pisa. Sono ricerche prevalentemente finanziate dal Ministero della sanità, condotte con l'obiettivo di offrire una ricaduta sulle strutture sanitarie, e cioè prodotti che forniscano direttamente un qualche progresso diagnostico, terapeutico e riabilitativo, o più vastamente metodologico.









DAL REDAZIONALE DEL n°1/99 DI "LETTERE SULLO SVILUPPO"
letters2Questo è un numero speciale dedicato ai Centri di Riferimento (C.d.R.) promossi dall'Istituto Scientifico. I Centri di Riferimento sono servizi specializzati per la patologia e la riabilitazione in alcuni settori di grande interesse medico sociale, e di particolare complessità, appartenenti alla Neuropsichiatria dell'Infanzia e dell'Adolescenza...
Ad essi è affidato anche un importante compito epidemiologico di registrazione della patologia, del suo sviluppo longitudinale, di analisi di fattori bio-sociali di rischio e di quelli di protezione; nonchè l'analisi di efficacia dei vari interventi e l'impostazione del calcolo costi-benefici.
Tutto ciò appare di grande utilità per il Servizio Sanitario Nazionale, e in particolare per la Regione Toscana,.....
Infine i C.d.R. sono valorizzati dalla Ricerca Scientifica...Questa Ricerca, sollecitata particolarmente dal Ministero della Sanità a cui afferiamo come IRCCS, riguarda sopratutto gli aspetti metodologici di ogni intervento, per la possibilità di offrire indicazioni, schede, protocolli, scelte terapeutiche a tutto il Servizio Sanitario
Nazionale...




bro1 bro2
bro3
bro5
Ultime notizie
20/06/2018 Al via il più grande finanziamento mondiale in grado di trasformare il panorama della ricerca internazionale sull’autismo: tra i partner il team della Fondazione Stella Maris e Università di di Pisa Il più grande finanziamento per la ricerca scientifica nell’ambito dei disturbi del neurosviluppo è stato assegnato dall'Innovative Medicines Initiative a un consorzio internazionale guidato dall'Istituto di Psichiatria, Psicologia e Neuroscienze (IoPPN) del King's College di Londra.
28/05/2018 Sfida tra api-robot conclude il progetto di robotica educativa realizzato a Pisa Il progetto della Fondazione Stella Maris e dell’Istituto di BioRobotica della Scuola Sant’Anna, in collaborazione con la Fondazione TIM e l’ IRCCS Fondazione Stella Maris, è stato realizzato nelle scuole primarie grazie al supporto del Comune di Pisa
09/02/2018 Al via a Pisa al convegno sul bambino con ritardo del linguaggio nei primi tre anni di vita Venerdì e sabato 9 -10 febbraio all’Hotel Galilei, via Darsena 1 a Pisa
02/02/2018 Scene e arie liriche del Don Giovanni per il Progetto Autismo della Stella Maris Venerdì 16 febbraio ore 21.00 Teatro Sant'Andrea di Pisa
12/01/2018 Lutto per la neuropsichiatria infantile, è mancata la professoressa Mara Marcheschi Stella Maris ed Università di Pisa in lutto per la perdita della moglie del prof. Pfanner Pisa - La Fondazione Stella Maris perde un’altra importante figura che ha contribuito alla nascita e allo sviluppo scientifico ed assistenziale dell’Istituto. Ieri sera è mancata dopo una breve malattia la professoressa Mara Marcheschi, 87 anni, già professore associato di neuropsichiatra infantile dell’Università di Pisa e coordinatrice della linea di ricerca in Psicopatologia dello sviluppo della Stella Maris. I funerali si svolgeranno domani venerdì 12 gennaio alle ore 15 a Pisa nella Chiesa del Carmine.
Altre notizie…