Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Attività e organiz. Dipartimento della Ricerca Biblioteca scientifica
Azioni sul documento

Biblioteca scientifica

Organizzazione e servizi

 

Bibliotecaria:    Dr.ssa Anna Lazzeretti


Contatti: 050/886285
anna.lazzeretti@fsm.unipi.it

 

Biblioteca cartacea e online

foto bibliotecaLa Biblioteca Scientifica offre a tutto il personale dell'IRCCS e agli utenti esterni una buona documentazione nei settori di studio e di attività propri della Fondazione caratterizzandosi per la sua interattività per le risorse bibliografice esterne.

Oltre a consentire la consultazione delle riviste cartacee ed elettroniche per le quali è attivo un abbonamento diretto, e delle risorse online di Bibliosan e dell'Università di Pisa, permette il reperimento di articoli non recuperabili su base locale, attraverso la partecipazione al Catalogo Italiano dei Periodici ACNP, cui aderiscono oltre agli IRCCS, le biblioteche dei vari atenei, ospedaliere e degli enti locali; in esso la biblioteca ha effettuato l'inserimento delle proprie riviste cartacee e ne cura la gestione e l'aggiornamento di continuo.

Con il Servizio NILDE (Network Interlibrary Document Exchange) per l'interscambio di pubblicistica scientifica, tramite la gestione automatizzata della fornitura di documenti e la condivisione a titolo gratuito delle risorse, il document delivery si è andato sempre più sviluppando, consentendo così l'accesso a una pubblicistica che integra le aree fondamentali  della disciplina e cioè la neurologia, psichiatria, psicoanalisi e psicoterapia, neurofisiologia, neuropsicologia, neuroradiologia e neurogenetica.

Questo è stato possibile grazie alla stretta integrazione sia con gli altri IRCCS, sia con il Sistema Bibliotecario dell'Ateneo di Pisa e con l'acquisto consortile di pacchetti di periodici elettronici, oltre all'utilizzo di strumenti quali ACNP, NILDE, NILDE-Utenti, catalogo online AtoZ e catalogo Proquest (risorse online di Bibliosan). La condivisione delle risorse ha permesso di razionalizzare la spesa attraverso l'eliminazione delle sovrapposizioni nelle collezioni delle riviste e la cancellazione di parte degli abbonamenti cartacei.

Fra le recenti innovazioni di Bibliosan è stato riservato alla biblioteca il compito di abilitare e istruire gli utenti sul software Clas per potersi connettere alle risorse di Bibliosan anche da casa propria o da qualsiasi altra parte del mondo, facilitando il recupero del materiale documentario; attraverso lo strumento NILDE-Utenti la biblioreca può inoltre ricevere la richiesta di articoli via web, direttamente dall'utente che sta ricercando su PubMed, attraverso un bottone apposito "Nilde Bibliosan" che agevola la comunicazione.

La Biblioteca fornisce anche l'accesso via internet anche alle banche dati sia gratuite come Medline, tramite PubMed, che a quelle a quelle fornite da Bibliosan (Cochrane Library) e, attraverso verifica IP, a tutte le banche dati rese disponibili dall'Ateneo Pisano(fra queste Current Contents, Journal of Citation Reports, Cochrane Database od Systematic Reviews (CDSR), Cancerlit, SciFinder Scholar, Scirus). Sono inoltre consultabili in rete locale l'Oxford Medical Databases e il programma SPSS per l'eleborazione statistica.

La Biblioteca Scientifica fornisce consulenza per le ricerche bibliografiche.

 

 

 

Ultime notizie
04/10/2018 L’ARIS a proposito dell’open day della riabilitazione indetto dalla CEI Il senso vero dell’accoglienza
03/10/2018 Giornata Mondiale per la Paralisi Cerebrale Migliorare la qualità di vita per bambini e ragazzi: alla Stella Maris l’incontro promosso insieme alle Associazioni Coordinamento Etico dei Caregiver e ASD EppuresiMuove Avviato nell’Istituto pisano il nuovo Centro Terapia innovative nella Paralisi Cerebrale Venerdì 5 ottobre Auditorium viale del Tirreno 341 (Calambrone)
27/09/2018 Così la realtà virtuale diventa uno strumento di riabilitazione per la mente e il cervello del bambino La novità assoluta in Italia per l’applicazione in età evolutiva presentata dalla Fondazione Stella Maris al Festival internazionale della robotica insieme a progetti come Care Toy, la palestrina biometccatronica per la riabilitazione dei bambini sviluppata con l’Istituto di BioRobotica del Sant’Anna; la piattaforma Tele UPCAT per la riabilitazione a domicilio; i robot umanoidi per la cura dell’autismo; le tecnologie per l’individuazione dei segni precoci di disturbi dello spettro autistico
27/09/2018 L’IRCCS Stella Maris partecipa a BRIGHT 2018, la Notte dei Ricercatori in Toscana: il 28 settembre 2018 è presenti agli stand allestiti alle Logge dei Banchi e al CNR L’IRCCS Fondazione Stella Maris di Pisa è un Istituto di ricerca per la diagnosi e la terapia dei disturbi dello sviluppo neuropsichico (DNP) che colpiscono in Italia e nel mondo 1 bambino od un adolescente su 6, un numero purtroppo in crescita. I suoi ricercatori esplorano i meccanismi più complessi della mente nello sviluppo e nella patologia
20/06/2018 Al via il più grande finanziamento mondiale in grado di trasformare il panorama della ricerca internazionale sull’autismo: tra i partner il team della Fondazione Stella Maris e Università di di Pisa Il più grande finanziamento per la ricerca scientifica nell’ambito dei disturbi del neurosviluppo è stato assegnato dall'Innovative Medicines Initiative a un consorzio internazionale guidato dall'Istituto di Psichiatria, Psicologia e Neuroscienze (IoPPN) del King's College di Londra.
Altre notizie…