Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Corsi e Convegni Iniziative correnti L’osservazione della motricità spontanea come strumento diagnostico nel neonato e nel lattante. Introduzione al metodo per la valutazione funzionale precoce del sistema nervoso secondo Prechtl
Azioni sul documento

L’osservazione della motricità spontanea come strumento diagnostico nel neonato e nel lattante. Introduzione al metodo per la valutazione funzionale precoce del sistema nervoso secondo Prechtl

15° Corso Nazionale di Base per Medici e Terapisti

Cosa Corso
Quando 15/09/2010 09:30 al
18/09/2010 13:30
Dove Calambrone - Pisa
Persona di riferimento Antonio Paci
Indirizzo e-mail per contatti
Recapito telefonico per contatti 050886235
Partecipanti Medici, Terapisti
Aggiungi l'evento al calendario vCal
iCal

Numerosi studi condotti negli ultimi anni hanno dimostrato che la qualità della motricità spontanea ed in particolare quella dei

general movements (GMs - movimenti generalizzati rappresenta un indicatore precoce e affidabile per la diagnosi e la prognosi dei disturbi del SNC del feto, del neonato e del lattante.

Il corso si propone di fornire le basi teoriche e pratiche di questa nuova tecnica di valutazione neurologica del neonato e del lattante messa a punto dal Prof. Heinz Prechtl e di addestrare i partecipanti all'impiego clinico e per ricerca di tale metodica.

Il corso, analogamente ai corsi internazionali tenuti annualmente in altre sedi dagli stessi docenti presenti a Pisa, è incentrato sulla proiezione televisiva di materiale clinico e su esercitazioni pratiche guidate, volte all'apprendimento della tecnica di valutazione dei GMs nel neonato e nel lattante sano e affetto da lesioni cerebrali. Il corso si svolge secondo le norme e con l'approvazione del GM-Trust.

L’osservazione della motricità spontanea come strumento diagnostico nel neonato e nel lattante. Introduzione al metodo per la valutazione funzionale precoce del sistema nervoso secondo Prechtl

Ultime notizie
12/01/2018 Lutto per la neuropsichiatria infantile, è mancata la professoressa Mara Marcheschi Stella Maris ed Università di Pisa in lutto per la perdita della moglie del prof. Pfanner Pisa - La Fondazione Stella Maris perde un’altra importante figura che ha contribuito alla nascita e allo sviluppo scientifico ed assistenziale dell’Istituto. Ieri sera è mancata dopo una breve malattia la professoressa Mara Marcheschi, 87 anni, già professore associato di neuropsichiatra infantile dell’Università di Pisa e coordinatrice della linea di ricerca in Psicopatologia dello sviluppo della Stella Maris. I funerali si svolgeranno domani venerdì 12 gennaio alle ore 15 a Pisa nella Chiesa del Carmine.
07/12/2017 Un poker di artisti, un robot e il coro dell’Università di Pisa per lo spettacolo solidale della Fondazione Stella Maris e Lions Club Pisa Certosa Martedì 12 dicembre alle ore 21 - Palazzo dei Congressi Pisa
07/12/2017 Ridere fa Bene alla Salute Il Cral INPS GDP e Maurizio Battista insieme per la Fondazione Stella Maris. Nuovo Teatro Orione - Roma 11 Dicembre 2017 ore 20.45
01/12/2017 Aspettando la Stella... Concerto Gospel e Canti tradizionali a favore della Stella Maris Sabato 2 Dicembre ore 17.00 Auditorium Fondazione Stella Maris Viale del Tirreno 341 Calambrone Pisa
10/11/2017 Tutti insieme per Casa Verde 47° Mostra Mercato Nazionale del Tartufo Bianco di San Miniato 11-12, 18-19, 25-26 Novembre 2017 San Miniato (Pisa)
Altre notizie…