Strumenti personali
Azioni sul documento

Accettazione

Modalità di accesso al servizio

Ufficio Accettazione

(telefono 050 886217 e-mail: dirsan@fsm.unipi.it )

Aperto al pubblico tutti i giorni con il seguente orario:

dal lunedì al venerdì:  dalle ore 08.30 alle ore 13.00

                                   e dalle ore 13.30 alle ore 16.45

il Sabato:  dalle ore 08.30 alle ore 12.00

Come fare per raggiungere il Presidio di Calambrone

Prestazioni Ambulatoriali

 

Prima di recarsi dal professionista che eroga la prestazione ambulatoriale, il paziente o genitore deve registrare la richiesta presso l’Ufficio Accettazione.

E’ necessario avere con se la richiesta del medico proponente, il libretto sanitario e/o il codice fiscale, eventuale certificazione di esenzione.

Dopo la registrazione l'addetto indirizza il paziente all’Unità Operativa o al professionista che effettuerà la prestazione

A V V E R T E N Z A !!!

Per i pagamenti presso l'Ufficio Accettazione degli importi dovuti per le prestazioni sanitarie, ticket, ecc, non è accettato denaro contante ma è richiesto l'utilizzo ESCLUSIVO di BANCOMAT o CARTA DI CREDITO.

ATTENZIONE !! la registrazione amministrativa deve essere preliminare alla prestazione sanitaria.

 

Prestazioni di degenza

 

I pazienti in Ricovero (RO o DH) devono effettuare l'Accettazione Sanitaria (fase 1) prima dell’ Accettazione Amministrativa (fase 2), con le seguenti modalità:

Fase 1 - Presentarsi preliminarmente al medico dell’Unità Operativa di riferimento per l'Accettazione Sanitaria  e l'apertura della cartella clinica.

Fase 2 - Presentarsi all’Ufficio Accettazione, con l’impegantiva del medico curante e con il libretto sanitario e/o il codice fiscale.

Ultime notizie
30/11/2018 Con una parodia comico musicale in vernacolo la Fondazione Stella Maris e il Lions Club Pisa Certosa presentano il Natale solidale pisano Martedì 18 dicembre alle ore 21,30 - Teatro Verdi di Pisa
02/11/2018 Quando la tecnologia porta a casa elevati livelli di riabilitazione: volge al termine Tele-UPCAT il progetto dell’Irccs Fondazione Stella Maris in collaborazione con la Scuola Superiore Sant’Anna Venerdì 2 novembre dalle 15,30 a Calambrone si terrà il bilancio del progetto di ricerca: “Osservare per imitare, aiuta a imparare e curare”
02/11/2018 lettera dell’avv Giuliano Maffei, in ringraziamento ai tantissimi che hanno fatto donazioni a favore della Fondazione Stella Maris in memoria di Filippo Arpesani AGLI ORGANI DI STAMPA
31/10/2018 Osservare per imitare MI AIUTA ad imparare VENERDI' 2 NOVEMBRE 2018 ORE 15.30 Evento conclusivo del progetto di ricerca: partecipanti, famiglie e ricercatori a confronto
31/10/2018 Mezzanotte di Fuoco Stella Maris ha il carisma di essere una vera testimone di Carità, in quanto da noi la Scienza e l’Amore sono compenetrati
Altre notizie…