Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Fondazione Stella Maris Missione Missione
Azioni sul documento

Missione

Le finalità della Fondazione Stella Maris sono chiaramente indicate nello Statuto all’art. 2

 

 

Art. 2 – La Fondazione pone a fondamento della propria attività l’amore per il prossimo e per la vita, anche la più fragile e svantaggiata, ispirandosi costantemente ad una visione personalistica integrale dell’uomo, alla luce dell’antropologia cristiana. Su queste basi essa persegue con umanità e spirito cristiano, ed in armonia con le leggi e disposizioni nazionali e regionali i seguenti scopi:

a) la ricerca scientifica biomedica e pedagogico-sociale sui disturbi  neurologici e psichiatrici in età evolutiva nonché sul loro trattamento comprese le eventuali connessioni con le età successive.

In particolare, elabora studi e ricerche sulla origine, la prevenzione, la diagnosi precoce, la cura e la riabilitazione dei disturbi suddetti, operando in collaborazione con l’Università di Pisa, le Università toscane ed altre Università ed  Istituti di ricerca italiani e stranieri;

b)     la promozione di attività idonee all’ assistenza fisica, psichica, sociale e morale di soggetti in età evolutiva ed in età successive che presentano disturbi neurologici e psichiatrici, ai fini del loro recupero alla vita personale e sociale e del loro inserimento nel mondo del lavoro;

c) la preparazione, la formazione e l’aggiornamento professionale degli operatori impegnati nelle attività della Fondazione e, più in generale, nei settori sanitari di sua competenza, con particolare riguardo alla valorizzazione delle risorse umane e professionali della stessa Fondazione, in coerenza con iprincipi ispiratori descritti nella premessa al presente articolo;

 d) la sensibilizzazione della pubblica opinione sui temi della disabilità in età evolutiva e in quelle successive nonché la diffusione delle conoscenze acquisite nei settori di ricerca biomedica e pedagogico-sociale nel proprio ambito di competenza;

e) la sensibilizzazione e la promozione della conoscenza in tema di etica e bioetica con particolare riferimento al settore della Neurologia e psichiatria dell’infanzia e dell’adolescenza, ivi comprese le connessioni con le età successive;

f) la sensibilizzazione e l’approfondimento culturale di argomenti e temi educativi elaborati dallo studio e dalla ricerca in età evolutiva ivi comprese le connessioni con le età successive;

g) la promozione di iniziative riguardanti i Paesi in Via di Sviluppo nell’ambito delle proprie finalità e specialmente la formazione di personale medico e tecnico destinato dagli organismi italiani e internazionali di volontariato alla collaborazione con tali paesi nel settore della neurologia e psichiatria infantile;

h) l’assolvimento di ogni altro compito che gli viene demandato dal Ministero della Salute e dalla Regione Toscana.

Al fine di conseguire in modo più qualificato gli scopi scientifici dell’Ente, la Fondazione pone a disposizione dell’Università di Pisa, per le esigenze accademiche, le proprie strutture funzionali.

I rapporti tra la Fondazione e l’Università di Pisa sono regolati da apposita convenzione conforme alle vigenti normative in materia, per quanto applicabili.

Per quanto attiene agli aspetti di ricovero, cura e riabilitazione, la Fondazione, in collaborazione con l’Azienda Ospedaliero Universitaria di Pisa e/o con altre Aziende ospedaliere e territoriali toscane, terrà conto nella propria programmazione di servizi delle indicazioni contenute nel Piano Socio-Sanitario della Regione Toscana per la stipula di convenzioni, oltreché dello specifico Protocollo d’Intesa con la Regione Toscana.

La Fondazione si riserva di porre in atto servizi concernenti altri ambiti socio-assistenziali.

La Fondazione per il raggiungimento dei suoi scopi, può aderire ad iniziative di istituzioni ed associazioni che perseguono finalità analoghe a quelle indicate dal presente Statuto.

 

 

Ultime notizie
09/02/2018 Al via a Pisa al convegno sul bambino con ritardo del linguaggio nei primi tre anni di vita Venerdì e sabato 9 -10 febbraio all’Hotel Galilei, via Darsena 1 a Pisa
02/02/2018 Scene e arie liriche del Don Giovanni per il Progetto Autismo della Stella Maris Venerdì 16 febbraio ore 21.00 Teatro Sant'Andrea di Pisa
12/01/2018 Lutto per la neuropsichiatria infantile, è mancata la professoressa Mara Marcheschi Stella Maris ed Università di Pisa in lutto per la perdita della moglie del prof. Pfanner Pisa - La Fondazione Stella Maris perde un’altra importante figura che ha contribuito alla nascita e allo sviluppo scientifico ed assistenziale dell’Istituto. Ieri sera è mancata dopo una breve malattia la professoressa Mara Marcheschi, 87 anni, già professore associato di neuropsichiatra infantile dell’Università di Pisa e coordinatrice della linea di ricerca in Psicopatologia dello sviluppo della Stella Maris. I funerali si svolgeranno domani venerdì 12 gennaio alle ore 15 a Pisa nella Chiesa del Carmine.
07/12/2017 Un poker di artisti, un robot e il coro dell’Università di Pisa per lo spettacolo solidale della Fondazione Stella Maris e Lions Club Pisa Certosa Martedì 12 dicembre alle ore 21 - Palazzo dei Congressi Pisa
07/12/2017 Ridere fa Bene alla Salute Il Cral INPS GDP e Maurizio Battista insieme per la Fondazione Stella Maris. Nuovo Teatro Orione - Roma 11 Dicembre 2017 ore 20.45
Altre notizie…
Prossimi eventi
Auletta di Videoconferenza IRCCS Stella Maris,
10/02/2018
“e-tutor”: dal metodo di studio agli strumenti compensativi informatici per supportare negli apprendimenti bambini e ragazzi con DSA e BES
Auditorium IRCCS Stella Maris, V.le del Tirreno 341/A/B/C Calambrone (Pisa),
08/03/2018
Psicofarmacoterapia dello sviluppo
Auditorium IRCCS Stella Maris, V.le del Tirreno 341/A/B/C Calambrone (Pisa),
06/04/2018
Imaging Autismo
Eventi precedenti…
Prossimi eventi…