Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Notiziario Comunicati Stampa Pinocchio è arrivato alla Stella Maris
Azioni sul documento

Pinocchio è arrivato alla Stella Maris

Pinocchio è arrivato alla Fondazione Stella Maris. Il burattino nato dalla mente di Carlo Lorenzini detto Collodi è approdato nell’istituto pisano per la cura di patologie psichiatriche nell’infanzia e nell’adolescenza, grazie a un amico davvero speciale: il musicista e paroliere italiano Beppe Dati.

Pinocchio_FSM2

 

E’ stato lui a portare questo simbolo dell’essere bambino in tutto il mondo direttamente dalla Fondazione Nazionale Carlo Collodi.  Lo ha infatti donato al Presidente della Stella Maris, Giuliano Maffei,  al termine dello spettacolo " Quasi Pinocchio" che Beppe Dati ha realizzato a Collodi  nel parco della villa Garzoni, in occasione del 60° anniversario dell'inaugurazione del parco di Pinocchio. Il burattino di legno che diventa bambino, è una figura unica nell’immaginario di grandi e piccini. Incarna perfettamente la natura del bambino: quel affrontare prove per perderle e superarle, fino ad arrivare a quella consapevolezza di se maturata nell’esperienza del proprio limite. E’ il percorso metaforico del viaggio verso la crescita,  che accomuna tutti i bambini e ragazzi che nella Stella Maris trovano risposte al loro bisogno di salute.

Un ringraziamento particolare va a Beppe Dati e a Pier Francesco Bernacchi, Presidente Fondazione Nazionale Carlo Collodi!

Pinocchio_FSM1
Ultime notizie
20/06/2018 Al via il più grande finanziamento mondiale in grado di trasformare il panorama della ricerca internazionale sull’autismo: tra i partner il team della Fondazione Stella Maris e Università di di Pisa Il più grande finanziamento per la ricerca scientifica nell’ambito dei disturbi del neurosviluppo è stato assegnato dall'Innovative Medicines Initiative a un consorzio internazionale guidato dall'Istituto di Psichiatria, Psicologia e Neuroscienze (IoPPN) del King's College di Londra.
28/05/2018 Sfida tra api-robot conclude il progetto di robotica educativa realizzato a Pisa Il progetto della Fondazione Stella Maris e dell’Istituto di BioRobotica della Scuola Sant’Anna, in collaborazione con la Fondazione TIM e l’ IRCCS Fondazione Stella Maris, è stato realizzato nelle scuole primarie grazie al supporto del Comune di Pisa
09/02/2018 Al via a Pisa al convegno sul bambino con ritardo del linguaggio nei primi tre anni di vita Venerdì e sabato 9 -10 febbraio all’Hotel Galilei, via Darsena 1 a Pisa
02/02/2018 Scene e arie liriche del Don Giovanni per il Progetto Autismo della Stella Maris Venerdì 16 febbraio ore 21.00 Teatro Sant'Andrea di Pisa
12/01/2018 Lutto per la neuropsichiatria infantile, è mancata la professoressa Mara Marcheschi Stella Maris ed Università di Pisa in lutto per la perdita della moglie del prof. Pfanner Pisa - La Fondazione Stella Maris perde un’altra importante figura che ha contribuito alla nascita e allo sviluppo scientifico ed assistenziale dell’Istituto. Ieri sera è mancata dopo una breve malattia la professoressa Mara Marcheschi, 87 anni, già professore associato di neuropsichiatra infantile dell’Università di Pisa e coordinatrice della linea di ricerca in Psicopatologia dello sviluppo della Stella Maris. I funerali si svolgeranno domani venerdì 12 gennaio alle ore 15 a Pisa nella Chiesa del Carmine.
Altre notizie…
Prossimi eventi
Auditorium IRCCS Stella Maris,
20/07/2018
ADOS-2
Ente Cassa di Risparmio, Via Folco Portinari 5, Firenze,
03/09/2018
L'inclusione della famiglia nel trattamento musicoterapico
Eventi precedenti…
Prossimi eventi…