Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Notiziario Comunicati Stampa SECONDA GIORNATA DI STUDI IN MEMORIA DI MASSIMO ERMINI
Azioni sul documento

SECONDA GIORNATA DI STUDI IN MEMORIA DI MASSIMO ERMINI

AUDITORIUM FONDAZIONE STELLA MARIS - PISA, 16 APRILE 2011 – ORE 9,00 – 13,00

 

Il tema della sofferenza, condizione fatalmente propria della vita di ogni essere umano, presenta caratteristiche di sicura rilevanza sul piano antropologico ma, nel contempo, risulta anche di pressante attualità, non solo per la riflessione che essa suscita in riferimento ai suoi riflessi sul piano etico, ma anche per la rilevanza, sotto il profilo medico e giuridico, di alcune fra le tante situazioni, nelle quali essa si manifesta.

La medicina, la bioetica ed il biodiritto divengono pertanto gli ambiti, tra i piu’ significativi, entro i quali procede la ricerca, da un lato, attraverso l’osservazione attenta dell’intervento medico, sotto il profilo della presa in carico e cura del paziente, dall’altro, mediante lo studio accurato delle prospettive, proprie della regolamentazione del rapporto che lega il paziente al suo medico, le quali siano tali da coglierne il concreto contenuto relazionale, rapportandolo al paziente nel suo ambito affettivo e famigliare.

In questa prospettiva di studio e ricerca, convergono gli organizzatori di questo convegno, la FONDAZIONE STELLA MARIS, ISTITUTO di RICOVERO e CURA a CARATTERE SCIENTIFICO che si occupa della diagnosi, cura e riabilitazione dei molteplici disturbi dello sviluppo del sistema nervoso e della vita mentale dell'età evolutiva, ed il CENTRO STUDI NAZIONALI ed INTERNAZIONALI MASSIMO ERMINI, un’ASSOCIAZIONE con scopi formativi e culturali, nata in seguito alla scomparsa del Prof. MASSIMO ERMINI, docente di FISIOPATOLOGIA GENERALE presso la FACOLTÀ di MEDICINA e CHIRURGIA presso l’UNIVERSITÀ di PISA. L’opera del Prof. Ermini fu interdisciplinare e si espresse anche nel Centro Interdipartimentale Universitario di Bioetica dell’Università di Pisa, che egli stesso fondò e diresse per molti anni.

Il convegno si propone di esplorare, partendo dalle premesse antropologiche, il tema della relazione che l’essere umano sofferente instaura con la famiglia e con il medico, tentando, attraverso l’esperienza dell’intervento sanitario, già nelle primissime fasi della vita oltre che mediante l’indagine giuridica, di cogliere il contenuto di fiducia e solidarietà che la condivisione della finalità di cura è in grado di esprimere.

LOCANDINA seconda giornata di studi in memoria di Massimo Ermini

DEPLIANT seconda giornata di studi in memoria di Massimo Ermini

PROGRAMMA seconda giornata di studi in memoria di Massimo Ermini

Ultime notizie
30/11/2018 Con una parodia comico musicale in vernacolo la Fondazione Stella Maris e il Lions Club Pisa Certosa presentano il Natale solidale pisano Martedì 18 dicembre alle ore 21,30 - Teatro Verdi di Pisa
02/11/2018 Quando la tecnologia porta a casa elevati livelli di riabilitazione: volge al termine Tele-UPCAT il progetto dell’Irccs Fondazione Stella Maris in collaborazione con la Scuola Superiore Sant’Anna Venerdì 2 novembre dalle 15,30 a Calambrone si terrà il bilancio del progetto di ricerca: “Osservare per imitare, aiuta a imparare e curare”
02/11/2018 lettera dell’avv Giuliano Maffei, in ringraziamento ai tantissimi che hanno fatto donazioni a favore della Fondazione Stella Maris in memoria di Filippo Arpesani AGLI ORGANI DI STAMPA
31/10/2018 Osservare per imitare MI AIUTA ad imparare VENERDI' 2 NOVEMBRE 2018 ORE 15.30 Evento conclusivo del progetto di ricerca: partecipanti, famiglie e ricercatori a confronto
31/10/2018 Mezzanotte di Fuoco Stella Maris ha il carisma di essere una vera testimone di Carità, in quanto da noi la Scienza e l’Amore sono compenetrati
Altre notizie…