Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Notiziario Rassegna Stampa L’IRCCS Stella Maris tiene a battesimo ‘DIRimé’ e la rete italiana di terapisti e famiglie per il trattamento dell’autismo
Azioni sul documento

L’IRCCS Stella Maris tiene a battesimo ‘DIRimé’ e la rete italiana di terapisti e famiglie per il trattamento dell’autismo

DA PISA SANITA’ – GONEWS.it Mercoledi’ 6 luglio 2016

E’ finalmente disponibile in Italia un percorso formativo per diventare terapista DIR per il trattamento dell’autismo, pienamente riconosciuto dall’ICDL, casa madre del modello negli USA.

Ciò grazie all’impegno della Stella Maris, che ha introdotto la conoscenza del metodo DIR/Floortime in Italia e ha contribuito in modo sostanziale alla sua diffusione anche ospitando una specifica iniziativa formativa e dell’associazione no-profit DIRimé (DIR e Integrazione Modelli Evolutivi), nata per diffondere il modello DIR Floortime e promuovere l’incontro tra operatori dei servizi socio-sanitari territoriali e famiglie.

Il Modello DIR/Floortime è un modello ed un approccio teorico e clinico al trattamento riabilitativo dei disturbi del neurosviluppo e dell’autismo nato negli Stati Uniti grazie al lavoro del dott. Stanley Greenspan e della dott.ssa Serena Wieder, attualmente certificato dall’Istituto ICDL.

Il Modello DIR/Floortime è un vero e proprio approccio scientifico multidisciplinare alla salute e allo sviluppo del bambino e al benessere dei genitori; è un modello teorico-pratico complesso che si fonda sull’integrazione delle evidenze neuro-scientifiche sullo sviluppo del sistema nervoso e dei sistemi sensoriali nel bambino, con le teorie di psicologia dell’età evolutiva e psicopedagogia e dell’approccio psicodinamico per il sostegno alla relazione genitore-bambino.

Secondo il Modello DIR, infatti, l’essere umano si sviluppa e cresce all’interno di relazioni significative e, grazie a questa forte cornice di relazioni e interazioni, acquisisce le capacità fondamentali alla vita con gli altri. Nella terapia DIR per l’autismo, si supporta la capacità di iniziativa spontanea del bambino al fine di far crescere un individuo capace di pensiero e ragionamento e competenze emotive.

Gli obiettivi del trattamento DIR sono lo sviluppo sensoriale e motorio, comunicativo, cognitivo e relazionale. Una delle caratteristiche uniche del Modello DIR, oltre alla valutazione del profilo sensoriale individuale del bambino, è il coinvolgimento attivo dei genitori nell’intero piano di trattamento: mamma e papà, insieme al bambino, sono i protagonisti dell’intervento e sono attivamente supportati nel rafforzamento delle loro competenze genitoriali nel gioco e nelle attività quotidiane della famiglie.

Fonte: Ufficio Stampa USL Toscana nord ovest

http://www.gonews.it/2016/07/05/lirccs-stella-maris-tiene-battesimo-dirime-la-rete-italiana-terapisti-famiglie-trattamento-dellautismo/

Ultime notizie
10/11/2017 Tutti insieme per Casa Verde 47° Mostra Mercato Nazionale del Tartufo Bianco di San Miniato 11-12, 18-19, 25-26 Novembre 2017 San Miniato (Pisa)
25/10/2017 La musicoterapia può aiutare il bambino con autismo “L’improvvisazione musicale aiuta la regolazione emotiva”, spiega il prof. Filippo Muratori E’ il risultato del progetto internazionale ora al centro del convegno in programma il 4 novembre presso IRCCS Fondazione Stella Maris
10/10/2017 La Stella Maris piange il suo ex presidente Appreso con dolore la notizia della morte del Prof. Corrado Corghi, già Presidente della Fondazione Stella Maris, con l’Umanità e la Saggezza che l’hanno caratterizzato mi piace oggi ricordarlo.
02/10/2017 6 OTTOBRE 2017: GIORNATA MONDIALE PER LA PARALISI CEREBRALE Martedi 4 ottobre all’Arsenale un incontro ed un film per avvicinare queste persone a tutti noi Pisa - Pisa celebra la giornata mondiale per la paralisi cerebrale e si schiera a fianco dei bambini che ne sono colpiti e delle loro famiglie. L’IRCCS Fondazione Stella Maris e l’Associazione “Eppursimuove” promuovono, alle 20 di mercoledì 4 ottobre presso il Cinema Arsenale di Pisa la proiezione del film “Il mio piede sinistro”, (My Left Foot: The Story of Christy Brown) film del 1989 diretto da Jim Sheridan, premiato da molti Oscar, che racconta la vita incredibile di Christy Brown, scrittore e pittore irlandese che ha saputo diventare un grande artista nonostante le sue difficoltà motorie dovute alla paralisi cerebrale infantile di cui era affetto fin dalla nascita. La serata si aprirà alle ore 19 con un momento sociale che vedrà la presenza degli esperti della Stella Maris oltre agli esponenti dell’associazionismo. Sarà un momento per prendere consapevolezza di questa patologia, oltre che fare il punto sui progressi in campo diagnostico, terapeutico e riabilitativo.
28/09/2017 Il Mio Gesù va in scena nella basilica Santa Croce a Firenze Padre Antonio Di Marcantonio, Priore della Basilica di Santa Croce in Firenze presenta “Il Mio Gesù”, l’Opera di Beppe Dati sarà rappresentata sabato 14 Ottobre alle ore 21 nella suggestiva cornice della Basilica di Santa Croce a Firenze.
Altre notizie…
Prossimi eventi
Auditorium IRCCS Stella Maris, V.le del Tirreno 341/A/B/C Calambrone (Pisa),
08/03/2018
Psicofarmacoterapia dello sviluppo
Eventi precedenti…
Prossimi eventi…