Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Notiziario ''Scatta alle Cascine'', per una domenica di sport e solidarietà
Azioni sul documento

''Scatta alle Cascine'', per una domenica di sport e solidarietà

Domenica 19 maggio: Una domenica alle Cascine nel nome di sport e solidarietà

L'INIZIATIVA. Domenica 19 maggio è il giorno di “Scatta alle Cascine”, corsa non competitiva e passeggiata aperte a tutta la cittadinanza, organizzata da nove club fiorentini di Lions e Leo e dall’associazione “Parco delle Cascine”.  I proventi, nello spirito che da sempre caratterizza e accomuna i Lions, saranno destinati al “Banco Alimentare della Toscana”, alla “Fondazione Stella Maris” e all’associazione “Parco delle Cascine”. Inoltre, tutti potranno contribuire al service “Raccolta occhiali usati” nel quale sono impegnati i Lions di tutto il mondo per portare in Africa, in America Latina e in altre aree svantaggiate occhiali usati che, opportunatamente riciclati, riconvertiti, catalogati e confezionati, saranno donati alle popolazioni che ne hanno bisogno. La manifestazione avrà un testimonial d’eccezione: il campione azzurro Sebastiano Ranfagni. Fiorentino, 28 anni, atleta della Rari Nantes Florentia specialista dei 200 dorso, per l’occasione non nuoterà nell’Arno ma indosserà scarpette, maglietta e pantaloncini e parteciperà a “Scatta alle Cascine”.

ISCRIZIONI. Per partecipare a “Scatta alle Cascine” è necessario iscriversi. È possibile farlo on line su www.scattaallecascine.it, oppure presso la sede Aics in viale Matteotti 38, oppure ancora la domenica mattina dalle 8,00 alle 9,30 direttamente alla partenza. Il costo dell’iscrizione sia per la corsa non competitiva di 12 chilometri e sia per la passeggiata di 6 chilometri è di 10 euro. La partenza è alle 10. Ai partecipanti sarà consegnata una pettorina offerta da “HappyLand Sport” per ricordare un altro importante evento sportivo che si terrà sempre a Firenze all’OBIHall il 25 e 26 maggio. La passeggiata sarà anche un’occasione anche per fermarsi e visitare alcuni luoghi particolarmente interessanti del Parco. Ampio spazio (ben quindici stand nel piazzale del Re) sarà dato ad importanti associazioni che operano nel territorio per sensibilizzare la popolazione su alcuni temi di grande attualità: la sicurezza stradale, la cura e la prevenzione della salute e le cosiddette “nuove povertà”. Dopo la corsa e la passeggiata, la giornata di festa proseguirà fino a sera con tante iniziative. Gli organizzatori di “Scatta alle Cascine” sono: Leo Club Firenze, Leo Club Firenze Bagno a Ripoli, Leo Club Firenze Michelangelo, Leo Club Firenze Scandicci Casellina e Torri, Lions Club Firenze, Lions Club Firenze Bagno a Ripoli, Lions Club Firenze Lorenzo il Magnifico, Lions Club Firenze Michelangelo, Lions Club Scandicci.

Ultime notizie
20/06/2018 Al via il più grande finanziamento mondiale in grado di trasformare il panorama della ricerca internazionale sull’autismo: tra i partner il team della Fondazione Stella Maris e Università di di Pisa Il più grande finanziamento per la ricerca scientifica nell’ambito dei disturbi del neurosviluppo è stato assegnato dall'Innovative Medicines Initiative a un consorzio internazionale guidato dall'Istituto di Psichiatria, Psicologia e Neuroscienze (IoPPN) del King's College di Londra.
28/05/2018 Sfida tra api-robot conclude il progetto di robotica educativa realizzato a Pisa Il progetto della Fondazione Stella Maris e dell’Istituto di BioRobotica della Scuola Sant’Anna, in collaborazione con la Fondazione TIM e l’ IRCCS Fondazione Stella Maris, è stato realizzato nelle scuole primarie grazie al supporto del Comune di Pisa
09/02/2018 Al via a Pisa al convegno sul bambino con ritardo del linguaggio nei primi tre anni di vita Venerdì e sabato 9 -10 febbraio all’Hotel Galilei, via Darsena 1 a Pisa
02/02/2018 Scene e arie liriche del Don Giovanni per il Progetto Autismo della Stella Maris Venerdì 16 febbraio ore 21.00 Teatro Sant'Andrea di Pisa
12/01/2018 Lutto per la neuropsichiatria infantile, è mancata la professoressa Mara Marcheschi Stella Maris ed Università di Pisa in lutto per la perdita della moglie del prof. Pfanner Pisa - La Fondazione Stella Maris perde un’altra importante figura che ha contribuito alla nascita e allo sviluppo scientifico ed assistenziale dell’Istituto. Ieri sera è mancata dopo una breve malattia la professoressa Mara Marcheschi, 87 anni, già professore associato di neuropsichiatra infantile dell’Università di Pisa e coordinatrice della linea di ricerca in Psicopatologia dello sviluppo della Stella Maris. I funerali si svolgeranno domani venerdì 12 gennaio alle ore 15 a Pisa nella Chiesa del Carmine.
Altre notizie…